Mertens arrabbiato: “Leggere certe cose mi dà fastidio, sono sciocchezze”

MertensDries Mertens sembra destinato a recitare la parte della panchina di lusso. Lo sta facendo a Napoli da vice Insigne, sia con Benitez che con Sarri, la storia si ripete anche in Nazionale. Il Belgio nell’ultima amichevole prima dell’esordio agli Europei contro l’Italia, pareggia 1-1 contro la Finlandia. Trilly parte dalla panchina ed una sua giocata permette alla sua squadra di trovare il goal del pari.

Sia in Italia che all’estero continuano i commenti sul suo rendimento, che sarebbe molto più proficuo quando parte dalla panchina. Al termine dell’incontro il calciatore del Napoli non ci sta e risponde così:

“Io spesso siedo in panchina e poi entro in campo, quando succede devi essere pronto a dare il massimo ed è quello che ho fatto anche questa volta. Sinceramente leggere che rendo al meglio quando entro a gara in corso mi dà fastidio, la ritengo una sciocchezza. Non mi interessa stare in panchina anche inizialmente, per me conta la squadra prima di tutto. Io stanco? Assolutamente no. Anzi, sono deluso di partire sempre dalla panchina. Ogni giocatore vorrebbe partire sempre titolare, credo sia un pensiero legittimo. Comunque ora pensiamo all’Italia, è una partita che vogliamo vincere”.

Potrebbe anche interessarti