Napoli, la situazione degli infortunati: le condizioni di Reina, Tonelli e Giaccherini

Giaccherini Tonelli Reina

Un’estate maledetta, questa, per il Calcio Napoli. Non solo la cessione clamorosa di Gonzalo Higuain alla Juventus ed un calciomercato claudicante. Sarri, da quando è iniziato il ritiro estivo del Napoli, ha dovuto fare i conti fin da subito con gli infortunati. In particolare, sono le condizioni dei nuovi acquisti a destare preoccupazione. La Serie A, quest’anno, inizierà prima del previsto: il 21 agosto. Una data molto ravvicinata, e che sta complicando la preparazione di molte squadre, Napoli compreso.

La situazione degli infortunati è piuttosto complessa. Tre, sono i giocatori che destano preoccupazione: Reina, Tonelli e Giaccheirini. Partiamo dal portiere spagnolo. Il suo, è l’infortunio più serio. Reina, infatti, è volato in Spagna per curare l’elongazione al bicipite femorale destro, dopo aver accusato le prime noie muscolari nel ritiro di Dimaro. Adesso è ritornato agli ordini di mister Sarri, ma prosegue il suo lavoro personalizzato. Intanto, il Napoli continua a seguire sotto traccia Sportiello, che potrebbe diventare più di un semplice secondo portiere.

Il nuovo acquisto Tonelli, invece, non ha praticamente mai visto il campo. Il difensore, si porta dietro un’infiammazione al ginocchio dalla parte finale dello scorso campionato disputato con l’Empoli. Il suo rientro potrebbe slittare ulteriormente. Giaccherini, invece, complici le fatiche di Euro 2016, è ancora in ritardo di condizione rispetto ai suoi compagni. Infatti, l’ex Sunderland ha accusato un affaticamento muscolare dopo poche sedute di allenamento a Dimaro. Per Tonelli e Giaccherini, non sembra trattarsi di infortuni preoccupanti, ma è probabile che nelle prime giornate di campionato non saranno al top della condizione.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più