MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Foto. Biglietti salati anche in Champions: Napoli tra i club più cari d’Europa. I dati

spreadex

Evidentemente da quell’orecchio De Laurentiis non vuol sentire. A nulla sono valse, finora, le proteste dei tifosi contro il caro biglietti imposto dal club azzurro. Striscioni, sit-in, insulti più o meno pesanti: le cifre sono ancora troppo alte e il San Paolo ancora troppo vuoto.

Il problema, inoltre, non si ferma più ai soli “confini” italiani. Il conto salato dei biglietti si presenta ai tifosi partenopei anche per le partite di Champions. Giustamente, penserà qualcuno, sarebbe strano il contrario. Il punto, però, è che i tagliandi dei match degli azzurri sono tra i più cari d’Europa.

Secondo una classifica studiata dalla società di scommesse Spreadex, l’Italia è al primo posto per costo medio di un biglietto di Champions League. La Juventus, infatti, precede Barcellona, Arsenal e Leicester; il Napoli è al sesto posto. Per i bianconeri, il costo minimo di un ticket è di 39 sterline, circa 45 euro, per il Napoli di 34, quindi circa 40 euro.

Il club più “economico” è invece la Dinamo Kiev: in Ucraina il prezzo più basso per un biglietto è di appena 4,60 euro.

Il Napoli, quindi, continua ad essere al centro delle polemiche e delle proteste dei suoi tifosi. E se non abbasserà i prezzi, è probabile che al San Paolo si sentiranno tristissimi echi ad ogni minimo suono…

FOTO

spreadex

 

 

Potrebbe anche interessarti