Napoli-Palermo, Sarri: “C’è rammarico ma non preoccupazione. Su Pavoletti…”

Maurizio Sarri formazioni ufficialiQueste le parole rilasciate da Maurizio Sarri al termine di Napoli-Palermo: “L’ultima di Insigne era una delle 11-12 palle gol che abbiamo avuto, pesante come tutte le altre. Una partita che si è messa in salita, che era palesemente difficile, mi aspettavo una loro prestazione di grande sostanza dopo il cambio allenatore. Ci siamo trovati sotto e bene o male abbiamo fatto la solita partita, creando tanto ma non avendo sfruttato le palle gol. Ci resta il rammarico ma non la preoccupazione perché forse abbiamo creato più delle altre volte. A noi succede di prendere gol in questo tipo di partite e quindi non è casuale, ma la squadra a livello di tiri ed occasioni concesse mi sembra in crescita. Il carattere? La nostra è una squadra di giovane, mi sembrano in crescita di mentalità e professionalità, ma non possiamo pretendere che abbiano la mentalità di 28enni o 29enni. Pavoletti? La squadra deve abituarsi alle sue caratteristiche, ma anche lui non è ancora al massimo per esprimere al meglio le sue caratteristiche, perché viene da un lungo infortunio. Siamo partiti bene, abbiamo preso gol dopo 4 minuti, ma la verità è che ci è mancato solo di concretizzare le situazioni. La squadra in 11 partite ha fatto 9 vittorie e due pareggi, non è un momento difficile, ma la gara di oggi lascia l’amaro in bocca”.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più