Pistocchi: “Qualcuno protesta per Strinic e Valeri fischia un rigore che non c’è”

PistocchiIntervenuto ai microfoni di Radio Crc, il giornalista di Mediaset, Maurizio Pistocchi, non ha potuto non commentare gli episodi arbitrali di Juventus-Napoli. Secondo la sua disamina, l’arbitraggio di Valeri è da bocciare: “Non ha beccato nulla e l’ho spiegato già su twitter in base alla mia esperienza. Al 13′ c’è rigore per la Juve per la spinta di Strinic su Dybala che perde il controllo del tiro. Io provo a dare una valutazione oggettiva e poteva cambiare tutta la gara. Non c’è fuorigioco di Callejon perchè si tratta di un braccio forse avanti, pochi cm, ma il braccio ci può stare e comunque nel dubbio non si alza. Non si deve neanche discutere”.

Poi il passaggio più interessante: “Qualcuno comunque ha avvisato Valeri o forse qualcuno s’è lamentato con l’arbitro, ormai anche in panchina ci sono le immagini, prima accadeva solo dopo la partita. Dopo un solo minuto fischi un rigore che non c’è: il pestone non c’è, Koulibaly appoggia il piede prima di Dybala che lo cerca”.

Sugli altri episodi: C’è rigore su Albiol, colpito sulla gamba da Pjanic. Sul capovolgimento c’è il contropiede, Reina devia la palla che prende velocità e si avvia verso il fondo. Reina non è fatto di materiale gassoso e non può smaterializzarsi, non c’è calcio di rigore. Intervento fatto sul pallone, è rigore solo se Cuadrado anticipa il portiere”.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più