Sampdoria-Napoli 2-4: video gol, cronaca e tabellino

Piedi e testa al Marassi, un occhio all’Olimpico. Sampdoria-Napoli non è solo l’ultima gara di campionato per le due squadre, ma anche un capitolo decisivo per il passaggio diretto in Champions League. Gli azzurri devono vincere e sperare nel miracolo del Genoa con la Roma. Primo tentativo del Napoli dopo 3 minuti con Mertens che porta via palla, attacca la difesa blucerchiata e calcia: Puggioni c’è. Capovolgimento di fronte dopo un minuto, con Barreto che in ottima posizione impatta male il pallone. Al 12′ Zielinski tenta tiro di controbalzo dalla distanza: palla alta. Al 18′ inserimento di Callejon e subito conclusione: Puggioni recupera in due tempi. Al 28′ bel traversone di Zielinski che scavalca l’area della Samp per raggiungere Callejon: lo spagnolo cerca di rimetterla in mezzo ma la difesa blucerchiata chiude. Al 30′ Mertens corre sulla fascia, poi crossa ma Callejon non riesce a deviarla in rete. Al 35′ il Napoli passa in vantaggio con Mertens che approfitta di un errore in disimpegno della Samp e la mette in rete con furbizia e senso del gol! Al 41′ gol incredibile di Insigne! Da posizione angolatissima, con un tocco sotto quasi di punta scavalca Puggioni e insacca!

Napoli subito forte nella ripresa, al 49′ guizzo di Mertens che crossa per Callejon, sponda per Hamsik e palla dentro per il terzo gol azzurro. Un minuto dopo, però, Quagliarella accorcia le distanze. Al 57′ uno-due in contropiede tra Mertens e Callejon: la Samp si salva in angolo. Al 64′ altro gol stupendo del Napoli! Insigne crossa splendidamente per Callejon che si coordina e al volo batte Puggioni per il 4-1 azzurro. Sampdoria praticamente non pervenuta in questa fase di gioco. Siamo al 75′ e mentre il Napoli dilaga al Ferraris, la Roma vince all’Olimpico. Pochi minuti dopo cambia il risultato a Roma: il Genoa pareggia! All’89’ la Samp in gol con Alvarez, che sorprende prima Chiriches poi Reina. Niente da fare, Roma in vantaggio quando mancano pochi minuti alla fine. Fischio finale al Ferraris. Napoli spettacolare, Sampdoria travolta, ma non basta per conquistare il secondo posto.

IL TABELLINO

LE FORMAZIONI UFFICIALI

SAMPDORIA (4-3-1-2): Puggioni; Bereszynski, Silvestre, Skriniar, Regini; Barreto (dal 76′ Alvarez), Torreira (dal 65′ Palombo), Linetty; Fernandes (dal 54′ Praet); Schick, Quagliarella. All. Giampaolo

NAPOLI (4-3-3) – Reina; Hysaj, Koulibaly, Chiriches, Ghoulam; Zielinski (dal 66′ Rog), Jorginho (dal 70′ Diawara), Hamsik (dall’84’ Giaccherini), Callejon, Mertens, Insigne. All. Sarri

AMMONITI: Skriniar

MARCATORI: Mertens, Insigne, Hamsik, Quagliarella, Callejon

VIDEO GOL

[youtube height=”300″ width=”100%”]https://www.youtube.com/watch?v=rfDeXkcT1o8[/youtube] [youtube height=”300″ width=”100%”]https://www.youtube.com/watch?v=__SPyf9M_Uk[/youtube] [youtube height=”300″ width=”100%”]https://www.youtube.com/watch?v=7491E8WpdOo[/youtube] [youtube height=”300″ width=”100%”]https://www.youtube.com/watch?v=KExRJTtNLkA[/youtube] [youtube height=”300″ width=”100%”]https://www.youtube.com/watch?v=k4khrI7hSnk[/youtube]

Potrebbe anche interessarti