Higuain-De Laurentiis, scontro in tribunale: l’argentino ora chiede 2,5 milioni

5 aprile 2016, semifinale di Coppa Italia. Gonzalo Higuain ritorna a Napoli, allo stadio San Paolo. Tutti i napoletani presenti lo fischiano incessantemente. Ad un certo punto, poco prima dell’inizio della partita, l’argentino va verso la tribuna ed indica qualcuno. Quel qualcuno è Aurelio De Laurentiis. Il Pipita ripeterà il medesimo gesto anche durante la partita, dopo aver segnato un gol.

E’ ormai una battaglia che si protrae da tempo quella tra l’argentino ed il presidente del Napoli. A distanza di pochi giorni da quella partita, si seppe che Higuain avrebbe portato in tribunale De Laurentiis. Il Pipita, infatti, ha presentato ricorso contro il Napoli, per vecchie pendenze legate ai diritti d’immagine.

L’argentino aveva chiesto 600mila euro al club di De Laurentiis. L’edizione odierna di TuttoSport riporta alcune novità su questa vicenda. Il giornale torinese fa sapere che la sentenza definitiva verrà data il 12 luglio, ma non solo. Secondo il quotidiano, la cifra chiesta da Higuain sarebbe salita a 2,5 milioni. L’ennesimo colpo di scena in questa guerra infinita.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più