Koulibaly in conferenza: “Vogliamo vincere e qualificarci. Balotelli? Farò di tutto per…”

Foto tratta dal profilo Instagram sscnapoli

Alla vigilia di Nizza-Napoli, il mister Maurizio Sarri e Kalidou Koulibaly incontrano i giornalisti in quel di Francia, per parlare di tutte le tematiche all’ordine del giorno in casa azzurra:

Ecco le parole di Koulibaly:

Sulla gara: “All’andata 2-0, ma nel calcio tutto è possibile, ma noi vogliamo vincere e proveremo a giocare per qualificarci. La Champions per noi è un obiettivo importante. Sappiamo che per noi è importante la fase difensiva, l’anno scorso abbiamo perso qualche punto per aver incassato troppi gol. Quest’anno vogliamo fare meglio, per avere anche più gioco. Noi dobbiamo fare bene, ma si tratta di un lavoro di squadra. Proviamo a fare meno errori possibili per incassare meno gol”.

Su Balotelli: Sappiamo che Balotelli è un grande calciatore, tutti lo conoscono. E’ molto forte ma noi pensiamo a noi stessi, non dobbiamo concentrarci su ogni singolo calciatore. Noi giochiamo una gara importantissima, come lo è per lui. Faremo di tutto per non farlo segnare. Gli auguro il meglio, ma domani vogliamo fare bene. Spero di non incassare gol domani”.

Sulle condizioni di Mertens: “Deve valutare lo staff, ho parlato con lui e aveva un piccolo fastidio. Non so se ci sarà domani, le scelte spettano al mister”.

Sulla possibilità di giocare in Francia: “Siamo tutti professionisti, io non ho mai giocato in Ligue 1. Sono arrivato in Italia, in un Paese in cui sto bene. Sto bene a Napoli, devo dimostrare che non hanno sbagliato a puntare su di me. Vedremo in futuro, semmai ci sarà l’occasione di giocare in Francia. Ora penso a domani”.

Potrebbe anche interessarti