Il Napoli vuole commemorare Ischia, la UEFA dice no

La Società Sportiva Calcio Napoli vicina alla popolazione ischitana colpita dal terremoto questa notte. Per questo, i dirigenti azzurri hanno chiesto alla UEFA di poter giocare con il lutto al braccio in occasione del match di ritorno del preliminare di Champions contro il Nizza. Il massimo organismo europeo, però, non ha dato il placet. Motivi burocratici legate alle tempistiche ristrette per l’autorizzazione sono alla base del diniego. Di certo, però, gli azzurri stasera avranno un motivo in più per passare il turno.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più