Tuttosport: “Scansopoli non esiste”. Poi attacca: “Anche il Napoli si scansa”

Tuttosport in difesa della Juventus.

Oggi il quotidiano sportivo dedica un pezzo che potrebbe essere definito a tutti gli effetti un articolo di inchiesta contro tutte le accuse e i sospetti mossi in questi ultimi mesi alla squadra di Allegri, concludendo che non sono altre che: “Illazione gratis”. Il nocciolo delle situazione è per l’appunto il tema “scansopoli” che avrebbe visto protagoniste tutte le piccole squadre che, giocando contro la Juventus in maniera remissiva e poco convinta (per l’appunto, scansandosi), avrebbero permesso di conquistare la vittoria ai bianconeri, con facilità.

Secondo gli accusatori, ciò si sarebbe verificato perché:“La Juventus ha più di cento giocatori in prestito in Serie A. È ovvio che poi gli avversari si scansano”Costatazione reale, in quanto come il giornale specifica: “Sono 7 i giocatori juventini in prestito: Spinazzola e Caldara all’Atalanta; Brignoli al Benevento; Rogerio al Sassuolo; Madragora al Crotone; Orsolini al Bologna; Kean al Verona”.

Eppure secondo il giornale questa prova non regge l’accusa. E per dimostrarlo riporta alcuni casi in cui la Juventus ha avuto la peggio: L’Atalanta, squadra con cui la Juventus ha una stretta collaborazione di mercato, è una delle squadre che quest’anno ha fermato i bianconeri: 2-2 a Bergamo dopo una partita tirata e piuttosto cattiva.

“Un po’ come la Sampdoria che l’anno scorso era finita nell’occhio del ciclone perché in un turno infrasettimanale Giampaolo aveva operato scelte da turnover, schierando Schick al posto di Muriel e Quagliarella: «È un uomo Juve”, fu l’accusa. Così uomo Juve che quest’anno ha assestato una mazzata piuttosto violenta ai bianconeri nella partita di Marassi, vinta per 3-2 e culmine di un momento critico della stagione juventina.

“Un po’ come il Sassuolo, che viene periodicamente accusato di scansarsi contro la Juventus, ma è anche la squadra che cacciò definitivamente in crisi la squadra bianconera nella seconda stagione di Allegri. In un momento estremamente negativo, quando una vittoria sarebbe stata vitale, il Sassuolo non si scansò, ma batté gli “amici” con una punizione di Sansone battuta beffardamente “alla Platini”. 

“A questo punto la squadra che si scansa più di tutte di fronte al passaggio della Juventus è il… Torino. Sì, proprio i granata, acerrimi nemici di derby, che nell’era Cairo hanno vinto una sola volta su 18. Il Toro si scansa, quindi? E l’Udinese? Un’altra delle “alleate” della Juventus secondo i complottisti. Ai quali però sfugge che i friulani hanno fatto più punti di Roma e Napoli allo Stadium. D’altra parte non è difficile, perché Roma e Napoli ha sempre perso negli ultimi sei anni: secondo la (dietro)logica si può quindi tranquillamente sostenere che sia giallorossi che partenopei si… scansano”.

Tuttosport conclude la sua difesa juventina ribadendo che non è assolutamente vero che se “la squadra non si scansa, la Juve soffre e pareggia” e che soprattutto non bisogna andare ad impegolarsi in precedenti che non reggono o in loschi giochi complottisti.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più