Il Napoli sostiene Mihajlovic: “Forza Sinisa, vinci questa battaglia!”

ancelotti mihajlovicIl calcio italiano è scosso per la notizia della malattia di Sinisa Mihajlovic. L’allenatore del Bologna ed ex calciatore ha annunciato di avere la leucemia in una conferenza stampa. Il mondo del pallone si è immediatamente stretto attorno a lui, per dargli tutto il sostegno possibile in questo momento così difficile. Anche il Napoli gli ha dedicato un post su Twitter scrivendo “Forza Sinisa, vinci questa battaglia!”.

“Ho fatto degli esami del sangue e sono arrivati dei risultati diversi rispetto a quelli di quattro mesi fa. Nel giorno in cui il Bologna è partito per il ritiro ho fatto gli esami e ho scoperto di avere la leucemia. La sconfiggerò. Non ho paura, la affronterò e vincerò. Lo farò per me, per mia moglie, per la mia famiglia, per chiunque mi voglia bene”.

Queste le parole di Sinisa Mihajlovic, che poi ha aggiunto:

“Abbiamo detto che avevo la febbre e la cosa più difficile è stata convincere mia moglie che fosse vero. Ho passato la notte a piangere e ancora adesso ho lacrime ma non sono di paura: io da martedì andrò in ospedale e non vedo l’ora di iniziare a lottare per guarire. Ho spiegato ai miei giocatori che lotterò per vincere come ho insegnato loro a fare sul campo. Questa sfida la vincerò, non ci sono dubbi.

“Voglio ringraziare tutto il Bologna perché mi hanno fatto capire di essere uno di famiglia e avrò bisogno anche di loro per vincere questa battaglia. Ma avrò bisogno anche di non vedere gente che piange per me, non voglio far pena a nessuno.

“Forse qualcuno pensava che potessi essere l’ultimo ad ammalarmi e fino a fine maggio era tutto normale, stavo bene. Siccome mio papà è morto di cancro faccio spesso esami specifici e grazie a questi ho scoperto di essere malato di leucemia acuta. Nessuno di noi deve pensare di essere indistruttibile, bisogna fare prevenzione e stare attenti alla salute”.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più