10 maggio 1987, 35 anni dal primo scudetto: messa al Duomo in memoria di Maradona

Maradona dopo la vittoria del primo scudetto del Napoli

Una messa per Maradona nel Duomo di Napoli in sua memoria. Parteciperanno tante vecchie glorie azzurre alla celebrazione organizzata dall’associazione “Le leggende del Napoli” nella cappella di San Gennaro.

Messa per Maradona, sono 35 anni dal primo scudetto

Già l’anno scorso si fece, ma quest’anno è speciale, infatti oltre ad omaggiare Diego Armando Maradona, si ricorderanno i 35 anni dal primo scudetto del Napoli conquistato proprio il 10 maggio del 1987. Già hanno assicurato la loro presenza Renica, Francini, De Napoli, Di Fusco, Volpecina, Bruscolotti, Carannante e l’ex presidente della Società Sportiva Calcio Napoli Corrado Ferlaino.

Appuntamento a domani, 10 maggio alle ore 16,30, al Duomo di Napoli.

10 maggio 1987, il Napoli vince il primo scudetto

Era il 10 maggio 1987, la partita Napoli Fiorentina, terminò 1-1 con gol di Carnevale e di un giovane Roberto Baggio. Maradona tornò dal mondiale in Messico da assoluto vincitore e al suo rientro trovò un Napoli super competitivo: Bruscolotti, Ferraro, Renica, Volpecina, Bagni, Carnevale, Giordano. La partita che fece capire davvero che era l’anno buono per il primo scudetto del Napoli, si giocò il  9 novembre 1986: al comunale di Torino dinanzi a 30.000 napoletani, gli azzurri annientarono la Juventus, anche quell’anno favorita per la vittoria del titolo.

Potrebbe anche interessarti