Iervolino e De Laurentiis vogliono il gemellaggio tra Salernitana e Napoli: “Lavoriamo a un ponte”

danilo iervolino salvezza salernitana
Danilo Iervolino

I presidenti di Napoli e Salernitana lavorano al gemellaggio tra le rispettive tifoserie. Aurelio De Laurentiis e Danilo Iervolino in prima linea per fare in modo che la loro personale amicizia possa diventare anche l’amicizia tra i sostenitori i cui rapporti si sono incrinati a partire dal 1994, dopo un Play-Off per la promozione in Serie B giocato al San Paolo tra Salernitana e Juve Stabia.

Gemellaggio tra Napoli e Salernitana: il lavoro di Iervolino e De Laurentiis

In una intervista a Radio Kiss Kiss Napoli il presidente Danilo Iervolino ha affermato: “Io e De Laurentiis siamo amici, ci rispettiamo molto e abbiamo in testa di creare un ponte tra le due tifoserie e le due città. Se fossero venuti i tifosi del Napoli sono certo avremmo gestito il tutto in modo straordinario”.

Danilo Iervolino è sempre stato un tifoso del Napoli, sua squadra del cuore sin da quando era bambino e che ha spesso seguito allo stadio. Certo, adesso è il presidente dei granata ed ovviamente ha ben ragione di dire che “Nel mio cuore c’è la Salernitana”, pur augurandosi la vittoria dello scudetto da parte degli azzurri. Non sono soltanto parole quelle del patron che negli anni al vertice del club di Salerno ha sostenuto spese importanti orientate alla permanenza stabile in Serie A. Un impegno ed una passione che i tifosi granata gli riconoscono e, c’è da dire, mai sono emersi scontenti e polemiche nei confronti del presidente per la sua fede calcistica nel periodo precedente all’acquisizione della Salernitana.

Iervolino e l’unità di tutto il Sud

Non solo il gemellaggio con il Napoli, Danilo Iervolino guarda al Sud a 360 gradi. Ha aggiunto infatti: “Ci auguriamo che da qui a poco tempo ci sia un grande avvicinamento in modo da festeggiare tutti insieme. Anche con il Lecce, magari col Benevento che tornerà in Serie A quanto prima. Vogliamo dimostrare che al Sud si possono fare cose belle e calcio di gran qualità”.


Potrebbe anche interessarti