Il Napoli Pizza Village non può essere annullato: “L’evento si svolgerà regolarmente”

Napoli pizza village 2015

Si farà o non si farà? Pochi giorni fa era stato comunicato che per quest’anno il Pizza Village sarebbe stato annullato a causa di un aumento del 328% della tassa di occupazione del suolo pubblico. La notizia ha scatenato infinite polemiche ma dopo l’immensa delusione ecco arrivare un altro annuncio: “Il Napoli Pizza Village si farà”.

Come pubblicato Fanpage.it, il Pizza Village si svolgerà regolarmente ma solo grazie al contributo economico di pizzaioli ed esercizi commerciali associati che non hanno voluto rinunciare alla quinta edizione della manifestazione: “In questi giorni ci siamo interrogati e la risposta unanime è stata: non possiamo compromettere il lavoro ed i rapporti faticosamente costruiti in questi anni. L’immagine del brand e della città ne uscirebbero, come sempre, danneggiate e saremmo tutti accusati di poca serietà ed inaffidabilità, soprattutto da parte di quegli attori che operano nel mondo del turismo che da un anno lavorano ed investono in maniera diretta ed indiretta sull’evento”.

L’annullamento del Napoli Pizza Village avrebbe compromesso l’immagine di Napoli ma anche il lavoro di un intero anno fatto di promozione ed organizzazione. La soluzione è stata trovata rimodulando l’occupazione del suolo, la pianificazione delle attività e del programma senza però compromettere gli allestimenti e le scenografie dell’evento.

Dal 1 al 6 settembre cittadini e turisti potranno dunque passeggiare sul lungomare Caracciolo tra pizza, musica, spettacoli e tanto divertimento!

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più