Napoli, treno della Cumana in fiamme: corse bloccate

incendio cumanaNapoli – Panico alla stazione di Fuorigrotta, dove questa mattina si è propagato un incendio su un treno della Cumana che fortunatamente non aveva al suo interno passeggeri, poiché era diretto al deposito. Da una prima ricostruzione sembra che il treno si trovasse presso la stazione per rientrare in deposito, quando a causa di un corto circuito è stato avvolto dalle fiamme e dal fumo; a quel punto il personale è sceso subito dal convoglio e sul posto sono giunti due squadre dei vigili del fuoco, le quali per circa due ore hanno cercato di domare l’incendio e mettere in sicurezza la zona.

Una volta spento l’incendio si è constatato che tutte le carrozze del treno erano state distrutte. L’incidente ha causato non pochi disagi ai pendolari, moltissime infatti sono state le persone che hanno atteso sulla banchina che i treni ripartissero in seguito al fermo e che si riaprisse il traffico ferroviario. Il denso fumo nero, scaturito dall’incendio, era visibile in tutta l’area flegrea e di conseguenza era necessario fermare tutti i treni di passaggio; solo in tarda mattinata i pendolari hanno potuto riprendere i loro viaggi. Resta ora da capire come sia potuto nascere tale incendio e di siano le eventuali responsabilità.

Foto: Corriere del Mezzogiorno

Potrebbe anche interessarti