Scavi di Pompei: chiuse per lavori due importanti strutture

Scavi Pompei

Proseguono i lavori del “Grande Progetto Pompei“, la Soprintendenza Speciale che curerà restauri e manutenzioni negli Scavi di Pompei, Ercolano e Stabia. Un’operazione necessaria ed utile alla difesa del nostro patrimonio storico ed artistico, ma che ha come prezzo la chiusura momentanea di parti importanti di questi siti. Dal 5 ottobre la “Casa dei Ceii”, negli scavi di Pompei, verrà chiusa al pubblico per lavori di manutenzione alle coperture. La durata prefissata per queste operazioni è di circa 4 mesi e per questo arco di tempo la struttura sarà inaccessibile.

Sempre a Pompei si lavorerà alla messa in sicurezza del Regio VI, restauro che richiederà la chiusura di due settimane per una parte della famosissima “Casa del Fauno”, precisamente la parte posteriore che comprende peristilio e uscita secondaria. Intanto la Soprintendenza ha anche annunciato che in occasione della prossima “Domenica gratuita al museo”, il 4 ottobre, gli orari di ingresso al sito saranno comunque divisi fra mattina, dalle 9.00 alle 12 e 30, e pomeriggio, dalle 14 e 30 in poi, per evitare flussi eccessivi di turisti.

Potrebbe anche interessarti