Maltempo in Campania: allagamenti, frane e strade interrotte in tutta la regione

maltempo
Napoli. Immagine da tgcom24

Un forte maltempo questa notte si è abbattuto su tutta la Campania con nubifragi ancora in corso. La protezione civile aveva lanciato ieri un’alletra meteo che sarebbe durata per 24 ore con nubifragi e violenti temporali. Venti di libeccio, temperature in calo e piogge violente hanno creato non pochi problemi questa notte, nel napoletano nel salernitano e nel beneventano.

Due le vittime della furia dei nubifragi, la prima una donna di 70 anni che, a Pago Veiano, in provincia di Benevento, era uscita dalla sua abitazione ed è stata travolta dall’acqua.

La seconda vittima ha perso la vita a Montesarchio. Si tratta di un anziano uomo, un 71 enne morto a causa di un infarto sopraggiunto mentre era intento a liberare la sua abitazione dal fango.

A Napoli molte sono le zone allagate che, insieme ad alcuni alberi abbattuti dalla forza del vento, hanno provocato non poche difficoltà alla viabilità. Il sottopassaggio Claudio, nella zona Fuorigrotta è stato chiuso al traffico. Numerose sono state le telefonate ai vigili del fuoco per le difficoltà dovute al maltempo. Una tempesta di fulmini ha interessato il capoluogo partenopeo con migliaia di scariche elettriche.

Allagamenti anche nella zona dell’agro-nocerino sarnese dove questa mattina le scuole saranno chiuse. A Salerno, nel comune di Castel San Giorgio un muro ha ceduto provocando una fuga di gas metano mentre l’autostrada A3, tra Vietri sul Mare e Cava dei Tirreni è ostruita da un albero caduto.

esercito
Caserta. Esercito in strada. Foto da youreport

A Caserta è stato necessario l’intervento dell’esercito per liberare le strade dai detriti fangosi e per i sottopassi allagati.

benevento
Benevento. Immagine da youreport

Ma i danni più ingenti si registrano nel beneventano dove si teme una nuova piena del fiume Calore. Sospesa anche la circolazione dei treni su Caserta-Foggia e Benevento-Avellino

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più