Fontana del Sebeto: dalla Rete parte la raccolta fondi per il suo restauro

fontana del sebeto napoli raccolta fondi restauro

Napoli – La Fontana del Sebeto è uno dei monumenti simbolo di Napoli, capolavoro del barocco partenopeo progettato dal solito (in accezione più che positiva) Cosimo Fanzago, autore di straordinarie opere disseminate per la città, ed eseguita dal figlio Carlo. Essa sta a rappresentare il fiume Sebeto, il leggendario corso d’acqua che sembra sia stato ingoiato dal sottosuolo di Napoli, e oggi si trova in Largo Sermoneta, alla fine di via Caracciolo.

La Rete e social networks, come sappiamo, se usati bene possono arricchire la cosiddetta “vita reale” e portare benefici materialmente tangibili: un esempio è la raccolta fondi di “ART BONUS Chiamata alle Arti” finalizzata al restauro della fontana, la quale attualmente si presenta in forte stato di abbandono: l’impianto idrico non funziona, quello di illuminazione è stato vandalizzato, lo scorso luglio si è staccata una lastra di marmo, diversi rivestimenti non sono ben aderenti e sono presenti varie erbacce, oltre a scritte e mutilazioni delle statue. Il costo di restauro della splendida fontana seicentesca è stato valutato dal Comune di Napoli e dalla Soprintendenza in 90.000 Euro.

Su Facebook sono tanti coloro che si stanno muovendo per raccogliere la cifra necessaria; uno di questi è Gerry Sarnelli, ideatore e fondatore del gruppo Facebook Napoli Retrò, nato per diffondere documenti fotografici o video che mostrano l’aspetto e la vita comune della Napoli di una volta, che esorta tutti i membri del gruppo ad attivarsi per il raggiungimento dell’obiettivo. Napoli Retrò ha adottato il monumento e, con il determinante apporto del professor Gennaro Improta grazie al quale è nata l’idea, ha più volte incontrato i vertici del Comune concordando con la ragioneria l’autorizzazione a inserire la dicitura “Napoli Retrò” nella causale.

Alla raccolta possono partecipare tutti i napoletani e coloro che, pur non essendo partenopei, amano la città. Il versamento può essere effettuata mediante un bonifico bancario utilizzando i dati riportati sotto; è bene anche invitare quante più persone possibile a dare il proprio aiuto.

INFORMAZIONI SU COME EFFETTUARE L’EROGAZIONE LIBERALE
Beneficiario: Comune di Napoli – Tesoreria comunale
IBAN: IT94S0101003593100000460026
SWIFT BIC: IBSPITNA
Causale: “Art Bonus Erog. Lib. Com. Na. Fontana del Sebeto Napoli Retrò”

Per ulteriori informazioni riguardo ART BONUS visitare il sito http://artbonus.gov.it/fontana-del-sebeto.html

Potrebbe anche interessarti