La Riviera di Chiaia di Vanvitelli all’asta a New York: ecco quanto sarà valutata

vanvitelli

The Road to Rome si chiamerà il catalogo dell 35 opere italiane che saranno vendute all’asta a New York il 28 gennaio da Sotheby’s: si tratta di autentiche opere di maestri nostrani e non che raffigurano le vedute di alcune tra le città italiane più affascinanti, quali Roma, Venezia e Napoli.

Un Gran Tour  delle nostre città tramite le immagini dipinte da autorevoli nomi della pittura come Vanvitelli e Bellotto, i quali hanno partecipato all’elaborazione dell’arte paesaggistica, divenuta un vero e proprio genere solo intorno al  XVIII secolo. Di fatti, le opere all’asta riguardano l’arte del XVIII e del XIX secolo.

Uno dei maggiori esponenti dei vedutisti italiani è proprio Luigi Vanvitelli (figlio di Gaspar Van Wittel ), nato a Napoli nel 1700 ed è proprio una delle sue opere che racconterà Napoli da Sotheby’s nei prossimi giorni:

  • Veduta di Napoli dalla riviera di Chiaia , valutata 1.500.000/2.000.000 di dollari;

Pietro Fabris, invece, è l’autore di altre opere che rievocano gli scenari di Napoli:

  • Vista di Pozzuoli con le isole di Nisida, Procida Ischia e Caprivalutata 30.000/40.000 dollari;
  • Ballo di contadini e musica lungo una strada di paese assieme a Contadini in gruppo sotto un arco di pietra, valutate 180.000/220.000 dollari;
  • Abitanti di un villaggio si preparano a partire per la festa della Madonna dell’Arco, valutata 300.000/400.000 dollari.

Jakob Philip Hackert, che arrivò a Napoli nel 1770, è l’autore della Baia di Pozzuoli:

  • Vista del golfo di Pozzuoli, valutata 100.000/150.000 dollari

Quella di New York inoltre è solo la prima delle due sessioni di The Road To Rome programmate per il 2016. La seconda si terrà a Londra ad Aprile, ancora da Sotheby’s; E riguarderà, tuttavia, oggetti d’arte e mosaici di noti artisti romani quali Valadier, Righetti, Raffaelli, e Aguatti.

 

Potrebbe anche interessarti