La mamma di Dylan, brodo di polpo: “Piange, vuole stare nella pentola. L’idea mi è venuta..”

brodo di polpo

Quest’anno la creatività dei napoletani ha dato vita ad un vero fenomeno “Costumi di Carnevale”. Tantissime sono state le maschere buffe e divertenti che hanno fatto impazzire il web, ma tutte avevano un comune denominatore: la napoletanità.

Senza dubbio però quello che ha fatto il giro del web e ha scatenato gli internauti è quello di Dylan, il brodo di polpo. I genitori Maria e Fabio Caldarelli, hanno raccontato a Il Mattino, com’è nata l’idea di questa maschera tanto originale.

A tavola, stavamo mangiando il brodo di polpo e ci è venuto in mente di vestirlo così a Carnevale“, racconta la mamma. “E’ costato un bel po’, sui 300-350 euro ma ne è valsa la pena perché nostro figlio ha fatto il giro del web“, ha raccontato il padre.

Si diverte, anzi quando lo alzo piange perché vuole stare nella pentola. Per lui è una giostra, dovremmo utilizzarla anche a casa nostra per farlo stare tranquillo“, afferma mamma Maria. “Le critiche? Non ci interessano, l’importante è vedere i nostri figli felici e lui protagonista“, ha concluso Fabio.

Il video è de Il Mattino.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più