Massa di Somma, sanguinoso scontro tra auto e moto: morto un giovane

moto

Era a bordo della sua moto quando è stato improvvisamente sbalzato via da un’auto che ha urtato violentemente contro il suo mezzo. Alla guida della Honda Sh 300 c’era Carlo Natalia, 23enne militare di San Sebastiano in servizio a La Spezia, che è arrivato in fin di vita al pronto soccorso dell’ospedale Loreto Mare, dove poco dopo è deceduto. A bordo dell’auto, che ha causato il mortale incidente, c’era invece una donna di 62 anni.

Secondo le prime indagini degli esperti, la 62enne sarebbe uscita da un distributore di benzina, situato sul corso Pirandello a Massa di Somma, senza fermarsi allo stop, causando così il violento impatto contro la moto del giovane che sopraggiungeva su quella stessa strada. Lo scontro non ha risparmiato il 23enne, la cui salma è stata trasportata al II Policlinico di Napoli per essere sottoposta ad un esame autopico.

Intanto le indagini proseguono, ma tanto è il dolore per familiari e amici che hanno descritto Carlo Natalia come un ragazzo speciale.

Potrebbe anche interessarti