Secondo la Stampa di Torino i napoletani non sono italiani

Percentuale stranieri, La Stampa
Percentuale stranieri, La Stampa. Foto di Angelo Forgione.

In un periodo in cui si parla sempre più spesso di “emergenza migranti” fioccano ovunque inchieste ed articoli, più o meno attendibili, sui dati relativi ai flussi migratori che stanno interessando tutta l’Europa. Nulla di sbagliato fin qui, è un sacrosanto dovere di un giornale divulgare dati e fotografare l’attualità. Il problema sorge quando alcuni giornali, anche molto conosciuti e seguiti, sfruttano queste notizie importanti per portare avanti discutibili campagne mediatiche e fomentare mentalità sbagliate.

Così, su La Stampa di Torino c’è un trafiletto, diffuso dal meridionalista Angelo Forgione su alcuni gruppi Facebook, dove è evidente una grande caduta di stile dei giornalisti torinesi. Nell’articolo dello scandalo si riporta uno studio del giornale Think-tank Volta sulla percentuale di stranieri all’interno delle varie città italiane. Secondo il grafico riportato i napoletani sono tutti stranieri: su 978.399 abitati, 978.399 non sono italiani. Un errore di battitura o un modo per strappare un sorriso a tutti gli ignoranti che sostengono a gran voce che “Napoli ed il Sud non fanno parte dell’Italia”.

Percentuale stranieri, La Stampa
Percentuale stranieri, La Stampa

Una gaffe che  al momento non è stata smentita nemmeno nella versione online dell’articolo, dove, addirittura, Napoli e tutte le altre città meridionali non vengono nemmeno annoverate nel grafico, come a sostenere che non fanno parte della penisola.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più