“Oje vita, oje vita mia”: ‘O surdato ‘nnammurato in tedesco sbanca su facebook!

 

oi vita oi vita mia

Oje vita, Oje vita mia, Oje core ‘e chistu core“:  potremmo definire “‘O surdato ‘nnamurato” come una delle più famose canzoni in lingua napoletana, forse la più grande di sempre. Scritta da Aniello Califano, e musicata da Enirico Cannio, nel lontano 1915, c’è poco da dire: la canzone, che racconta la storia di un soldato durante Prima Guerra Mondiale, è molto rappresentativa del popolo napoletano. Interpretata, tra i vari artisti, da Massimo Ranieri e Roberto Vecchioni, “‘O surdato ‘nnamurato” è stata peraltro riconosciuta come inno della squadra partenopea, divenendo anche “coro da stadio”.

Ma… vi siete mai chiesti come la canterebbe un abitante di Berlino?

Il Consolato onorario di Germania a Napoli ci ha pensato, decidendo di regalare ai suoi followers di Facebook una traduzione in lingua tedesca della canzone, al raggiungimento di ben 13.000 like. Questo il post pubblicato sul social network, attraverso la Pagina Ufficiale del Consolato; questo il ringraziamento a tutti i fedelissimi seguaci della Fan Page:

“Abbiamo raggiunto i 13 mila #mipiace su questa pagina! Per dirvi grazie, vi traduciamo una famosa e meravigliosa #canzone #napoletana “O surdato #nnamurato“ in tedesco… Se avete altre canzoni in altri #dialetti(campani, molisani, lucani o calabresi) potete inviarceli (con la #traduzione in italiano e tedesco).”

“Oh Leben, Oh mein Leben, Oh Herz, von diesem Herzen. Du warst meine erste Liebe. Die erste und letze wirst du sein!” : ecco il ritornello della canzone nella sua versione germanica.

Non ci resta che attendere, per scoprire quale sarà il prossimo dialetto ad essere riproposto in lingua tedesca…

Potrebbe anche interessarti