Napoli, una bomba fa tremare un intero quartiere. I danni

bomba

Quella appena trascorsa è stata certamente una notte di paura per la città di Napoli, soprattutto per l’area nord-ovest del capoluogo campano. Circa un’ora dopo l’incredibile sparatoria occorsa nel Rione Traiano, infatti, un altro terribile misfatto ha scosso – è proprio il caso di dirlo – la zona nei pressi dello stadio San Paolo. Il quartiere Fuorigrotta, infatti, verso la mezzanotte è stato teatro di una fortissima esplosione, che ha letteralmente fatto tremare – secondo le prime testimonianze degli abitanti – le case ed i palazzi.

Stando alle prime indiscrezioni a provocare la deflagrazione una bomba posta dinanzi ad una paninoteca, sita in via Transillo, in una traversa di via Giacomo Leopardi. Fortunatamente a quell’ora l’esercizio commerciale era chiuso al pubblico già da un po’, per cui oltre a non esservi clienti non erano presenti nemmeno i proprietari. Anzi, l’ordigno non ha creato danni ad alcuna persona, non essendovi passanti nelle vicinanze al momento della deflagrazione.

I segni della tremenda esplosione sono ben visibili, però, sull’insegna del negozio e su un’automobile parcheggiata proprio davanti ad esso, ma vista la portata del botto la conta dei danni sarebbe potuta essere ben più onerosa.

Da stabilire, ora, se si sia trattato di un gesto intimidatorio nei confronti de proprietari del locale, magari da parte di qualche clan della zona che non si vede pagare il pizzo da qualche tempo o di un misfatto dietro cui si celerebbero altre imperscrutabili motivazioni. Tutte le possibili piste, al momento, sono al vaglio delle forze dell’ordine, accorse – assieme ad un mezzo dei vigili del fuoco – in prima battuta dopo l’esplosione della bomba che rovinato il sonno di numerosi abitanti della zona.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più