Ischia, urban sketchers da tutto il mondo per disegnare paesaggi e storie dell’isola

IschiaLa bellezza mozzafiato di Ischia catturata dai disegnatori di tutto il mondo. Veri e propri reportage su foglio, realizzati in occasione della quinta edizione dell’Urban Sketchers, che da oggi 29 settembre, fino al 3 ottobre, vedrà protagonista l’isola verde.

Arriveranno da ogni parte del mondo: dall’America all’estremo oriente, tutti per realizzare i loro lavori su Ischia. Il workshop si terrà nella splendida cornice del Castello aragonese.

I disegnatori si ispireranno soprattutto all’aspetto ‘umano’ di Ischia: pescatori, contadini, barcaioli, personaggi della vita quotidiana rappresentati su foglio con l’occhio di chi vive dall’altra parte del mondo ma che apprezza il lato più bello dell’isola, quello della semplicità.

La prima regola degli Urban Sketchers è quella di realizzare sul posto il loro disegno, che sia all’aperto o al chiuso non importa. Bisogna catturare quello che si vede con osservazione diretta. Per questo, i disegnatori incontreranno la gente del posto, con storie interessanti e aneddoti da raccontare sul castello, sulla vita nell’isola e sulle tradizioni del luogo. Un modo particolare per rendere ‘internazionale’ la bella Ischia.

Potrebbe anche interessarti