Napoli, 51 telecamere ai Decumani: per vigilare sulla sicurezza cittadina

decumano-maggiore-via tribunali51 nuovi occhi per osservare e vigilare sulla sicurezza cittadina. Ai Decumani di Napoli parte oggi il progetto della Regione Campania che prevede l’installazione di molte telecamere di sorveglianza. “Turismo e sicurezza” il nome dell’iniziativa, ma la sicurezza non è solo prerogativa turistica, anzi, deve essere assicurata a tutti quei napoletani che la città la vivono quotidianamente.

I cinquantuno occhi telematici, riporta Il Mattino, saranno posizionati su tutti gli angoli dei Decumani e saranno attivi 24 ore su 24, collegati alle centrali di polizia, carabinieri e polizia municipale, consentendo l’acquisizione di immagini in diretta o in “differita”.

Un anno fa era stato firmato l’atto del programma, un anno dopo le telecamere sono state installate, studiate e pronte per essere messe in funzione.

Per questo progetto, la Regione ha investito un milione e duecentomila euro di fondi Fas e il contratto (con un anno di collegamento e tre anni di manutenzione garantita) se l’è aggiudicato la Fastweb.

Ha collaborato all’iniziativa anche la Soprintendenza, che ha consentito di individuare le zone dove installare le telecamere senza creare danni d’immagine ai luoghi.

Potrebbe anche interessarti