Regione Campania, vitalizi da 170 milioni: i nomi e le cifre degli ex consiglieri

Sede-della-Regione-Campania

Politici e vitalizi. Due semplici parole che, pronunciate insieme, fanno quasi sempre imbestialire i cittadini. La politica italiana, da anni ormai, denuncia costi esorbitanti. Non solo per chi fa attivamente politica, ma anche per chi è ormai in pensione. Se gli stipendi dei politici fanno scandalo, ancora di più i vitalizi che percepiscono coloro che non fanno più politica. E’ il caso anche della Regione Campania. Nelle ultime ore, infatti, è stata diffusa da Repubblica.it la lista di tutti gli ex consiglieri regionali che, ad oggi, beneficiano di un corposo vitalizio.

Sono ben 3.200 i vitalizi che, ogni anno, pesano sui bilanci regionali, per un totale di 170 milioni. Una classifica che mostra alcuni tra i più influenti politici degli ultimi anni, ma non solo. Questa graduatoria, infatti, risale addirittura ai tempi della Prima Repubblica. In testa troviamo l’ex presidente della Regione Campania Antonio Bassolino, che con i suo 15 anni di contributi percepisce un vitalizio di 6.993 lordi al mese. Tanti altri sono i nomi che spiccano in questa classifica: Alfredo Vito (2.664 euro netti), Armando De Rosa (4.158), Mario Sena (4.359), Angelo Giusto, ex Ds (4.344), Salvatore Ronghi (4.338), Amelia Cortese Ardias (4.335), Antonio Cantalamessa (4.331), Antonio Iervolino (4.155), Ernesto Mazzoni (4.155), Gaspare Russo (4.155).

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più