Nino D’Angelo: “Per i miei sessant’anni un concerto al San Paolo, la mia lingua è Napoli”

Nino D'Angelo

L’anno prossimo festeggerò i miei sessant’anni con un disco e il sindaco di Napoli mi ha promesso un concerto al San Paolo“, ha dichiarato entusiasta Nino D’Angelo sul suo profilo Facebook.

Spero che questa cosa si avveri, perché per me sarebbe davvero bello, un traguardo esagerato! E poi vi dico che sto già preparando il nuovo disco per il compleanno: si chiamerà Nino 6.0“. Così ha detto ai suoi fan.

Ci saranno pezzi nuovi, vecchi successi e brani che nell’epoca in cui uscirono non furono capiti – dichiara al Corriere del Mezzogiorno – Siamo ancora in una fase iniziale. Ho scritto una marea di brani, non sarà facile scegliere, per questo credo che mi farò aiutare dai fan di Facebook con un sondaggio. Una canzone mi nasce dentro, da un’emozione che provo, da qualcosa che vedo, da un pensiero. Un fatto è certo: la mia lingua è Napoli. Ora attraverso un periodo felice: la riapertura del teatro Trianon è stata un’impresa impossibile. In un solo mese abbiamo fatto seicento abbonati. Avessimo avuto più tempo avremmo raggiunto cifre molto più alte. Dobbiamo ritornare alle migliaia della mia prima direzione“.

I social sono un mezzo diretto che preferisco anche alla televisione alla quale ormai dico tanti no. Mi invitano spesso ma per parlare della Napoli che vogliono loro, il palcoscenico della criminalità, Gomorra… Va bene denunciare, ma questa non è la città di cui invece voglio parlare io“, ha concluso.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più