Assessore lancia sondaggio: “Volete i migranti a Sorrento?”, piovono commenti razzisti

L’accoglienza dei migranti in Italia continua ad essere l’argomento principale della politica italiana. Ieri vi abbiamo scritto dell’imminente aumento di stranieri a Napoli e provincia, mentre emergono irregolarità sull’accoglienza attuata nel territorio campano. Molti cittadini sono spaventati dinanzi a questo nuovo flusso di migranti, fomentati da quella politica xenofoba e razzista che continua a lucrare su questa emergenza, nella speranza di raccattare voti.

Dinanzi alla paura, quindi, ha gioco facile il populismo, che mai come in questi casi impera senza opposizione sui social network. Un caso tutto particolare vede protagonista l’assessore del Comune di Sorrento Massimo Coppola. L’assessore, nella giornata di ieri, ha partecipato, assieme agli altri rappresentati della provincia di Napoli, ad una riunione indetta dalla Prefettura sulla questione migranti: “La Prefettura di Napoli ci ha comunicato che, al fine di distribuire equamente i migranti sul territorio – scrive sul suo profilo Facebookciascun Comune della provincia di Napoli dovrà ospitarne 3 ogni 1000 abitanti. Cosa ne pensate?“.

Non sono mancate le risposte al post di Coppola, tra commenti di buon senso ed altri esplicitamente razzisti e violenti: “Risposte diverse, con varie sfumature, ci sono i no secchi, i sì, e tante altre riflessioni. Ho lanciato questo quesito per aprire una discussione, anche se il prefetto è stato chiaro, e non poteva essere altrimenti, ‘o vi organizzate, o ve li porto’, ci ha detto“. Questa, la risposta dell’assessore.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più