Museo di Capodimonte, dal 6 febbraio 2017 in mostra le tele rubate di Van Gogh

La spiaggia di Scheveningen prima della tempesta

Napoli saluta i dipinti di Van Gogh rubati e poi ritrovati nelle mani della camorra a Castellammare di Stabia. E lo fa con una mostra, come già si era vociferato qualche mese fa. 

Ad annunciare l’evento è Sylvain Bellenger, direttore del Museo di Capodimonte, dove sarà ospitata l’esposizione dei due quadri del pittore olandese.

Come dichiarato ai microfoni de ‘La Repubblica’, “dal 6 febbraio per tre settimane, saranno esposti, da soli, nella sala affianco al Caravaggio. Il direttore del museo van Gogh Axel Rüger mi ripete che Capodimonte è il museo più bello d’Italia. Ringrazio il presidente Vincenzo De Luca che da subito ha creduto in questa mostra. Diremo che la Campania non è solo terra di camorra, ma anche di legalità e d’arte, è un grande segnale di riscatto”.

Potrebbe anche interessarti