Attentato a Londra: i morti salgono a 4. C’è anche il poliziotto

Foto: @felizkren, Instagram

AGGIORNAMENTI: sale il numero delle vittime dell’attentato terroristico a Londra avvenuto intorno alle 16,00. I morti sono al momento 4, tra cui una e il poliziotto che era stato accoltellato dal terrorista. Altre 20 persone sono ferite, alcune in maniera grave.

In un primo momento le vittime erano solo due. L’attentatore avrebbe agito da solo. Si è spinto in una folle corsa lungo il ponte di Westminster travolgendo le persone che si trovava davanti. Non sono state ancora rese le generalità dell’uomo, ma secondo alcuni testimoni avrebbe tratti medio orientali. Sarebbe stato ucciso dai poliziotti di guardia nelle vicinanze del Parlamento.

Aveva un coltello di 20 centimetri con cui avrebbe aggredito i poliziotti. Non è ancora chiara a quale matrice terroristica appartenga l’attentatore.

Decine di feriti: tra questi tre poliziotti e tre studenti francesi. Una donna che si è buttata nel Tamigi dopo l’attacco è stata estratta viva ma sarebbe in gravi condizioni.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più