Video. Il ritorno di Federico Salvatore con “A signora Libertà”: polemica su Facebook

Dopo anni lontano dalla scene ma fermamente nel cuore dei suoi fan torna sulle scene Federico Salvatore, ironico cantautore napoletano, autore di successi come Se io fossi San Gennaro, Azz e Incidente al Vomero.

Il nuovo singolo è ‘A signora Libertà, un tango in napoletano che affronta argomenti molto seri come il carcere, l’immigrazione, la religione.

Ma l’artista di Napoli polemizza su Facebook. “Sono anni, ormai, che mangio pane nero e libertà. Una libertà che mi ha spezzato il collo a Sanremo (Sulla porta) e le gambe al Festival di Napoli (Se io fossi San Gennaro). Ma io continuo a volare e a ronzare come un moscone, perché nessuno ha maggiore libertà di una mosca, che si posa persino sul naso di un re”.

‘A signora Libertà è il primo singolo del nuovo album Malalengua, di prossima pubblicazione: “Il mio tentativo in tango di andare a fondo sul vero significato di questa parola, ormai così abusata, generica e opinabile. Abbiamo troppo adoperato la libertà come aroma per fare ingoiare la purga. Il pubblico comincia ad avere paura della purga appena sente l’odore della libertà”.

Parole e musica: Federico Salvatore
Con Federico Salvatore e Valentina Zagami
Prodotto da Luigi Zaccheo

[youtube height=”360″ width=”100%”]https://www.youtube.com/watch?v=rMIJ6hNGxeg[/youtube]

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più