Cambiamo nomi alle strade, partita la petizione su Avaaz. Via Garibaldi e Cavour…

Piazza Cavour

Parte la petizione sul portale Avaaz.org per cambiare il nome alle strade di Napoli. I fautori della petizione mirano a cancellare i nomi dei personaggi storici del Risorgimento italiano: da Cavour a Garibaldi, nel rispetto di una storia meridionale mortificata dai libri di storia e da quelli che furono, in realtà, non degli eroi o salvatori ma occupanti del Sud. Il tutto accade proprio mentre ad Amorosi (provincia di Benevento) a breve sarà inaugurato un museo in onore di Garibaldi.

Così giorni fa vi parlammo di questa iniziativa che da qualche ora è ufficialmente partita raccogliendo in poche ore quasi 700 firme. Per poter inserire il proprio nome e contribuire all’idea basta cliccare qui.

Si può dibattere sulla validità di tale iniziativa che formalmente non ha grossi mezzi per portare in porto una scelta così rivoluzionaria ma, raccogliendo un buon numero di firme, si potrebbe attirare seriamente l’attenzione a chi di dovere.

La scelta di compiere una battaglia on line potrebbe rappresentare il primo step per trascinarla per le strade informando la grande massa popolare. Questo il messaggio presente sulla comunità Avaaz scritto dai fautori della petizione:

“Personaggi della storia come Cavour, Garibaldi (e via discorrendo) hanno leso l’ immagine della città di Napoli con le loro gesta. Oggetto della petizione è la RIMOZIONE di nomi appartenenti a vie, piazze ecc.. intitolati ai soggetti suddetti con nominativi di personaggi della CULTURA NAPOLETANA, Antonio de Curtis (Totò), Massimo Troisi”.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più