Tweet della vergogna: “Invece che a Manchester non potevate andare a Napoli?”


Un tweet al veleno di un utente sta scatenando reazioni sui social di rabbia, e non solo, cavalcando l’onda del drammatico attentato a Manchester. Questo il messaggio dell’utente XXX: “Cazzo, ma invece di andare alla Manchester Arena, non potevate andare allo stadio San Paolo di Napoli?”.

Sembra che l’account sia stato già oscurato, non prima, però, di beccarsi insulti, anche pesanti, o considerazioni più lievi come quella dell’utente Gigino Riccardi che ha scritto su facebook: “Purtroppo è vero, nel nome del dio pallone si buttano bestemmie sulla mia città, invocando altre tragedie, come se quelle che abbiamo avuto non bastassero, eccole alcune, colera e pestilenze varie, terremoti, eruzione del Vesuvio, bombardamenti inglesi ed americani, faide di camorra. Il soggetto su twitter ha ristretto il suo account ed ora si possono solo leggere alcune risposte al suo miserabile tweet, aggiungo di mio alla sua deprecabile comunicazione”.

L’utente Gigino ha ragione, perchè spesso viene invocata la morte dei napoletani con striscioni o cori da stadio. Neanche tragedie come quella di Manchester riescono a far “zittire” le tastiere di utenti che cercano ogni pretesto per infangare o insultare chiunque.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più