Castellabate, riapre la storica villa Matarazzo: sarà Centro di Promozione del Paesaggio Mediterraneo

Foto Wikipedia

La data di riapertura è fissata per venerdì 16 giugno 2017, quando a Santa Maria di Castellabate, nel cuore del Cilento, si spalancheranno i cancelli della storica villa Matarazzo, dimora ottocentesca con annesso parco urbano. La villa era la residenza estiva del conte Francesco Matarazzo, uno degli industriali più importanti al mondo. Ospitava il vigneto di famiglia, con il suo verde ricco di campi e una vista mare dallo splendido terrazzo.

I lavori alla villa iniziarono nel 2012, ma poi si fermarono e ripresero 1 anno e mezzo dopo per motivi burocratici. Oggi la dimora è pronta per diventare un Centro di Promozione Riserve Marine e del Paesaggio Mediterraneo, organizzato dall’Ente Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, con il patrocinio del Comune di Castellabate, della Regione Campania e del Ministero dell’Ambiente.

All’inaugurazione saranno presenti il Vincenzo De Luca e Maria Elena Boschi.

L’edificio avrà uffici e un’area congressuale, all’esterno sorgeranno un museo della flora spontanea, un acquario, un orto didattico sperimentale delle piante officinali del Cilento e un roseto con oltre 220 varietà di rose antiche.

Torna così a splendere e ad essere fruibile un altro prezioso gioiello della nostra terra.

Potrebbe anche interessarti