Elettrodomestici, come risparmiare fino a 130 euro in bolletta durante le vacanze

Panificio di Torre del Greco altera il contatore Enel, arrestato il titolare

A quanti di voi capiterà, in procinto di partire per le vacanze estive, di mettere semplicemente in stand-by gli elettrodomestici? Eppure quella lucina rossa che vedete sui vostri lettori DVD, decoder, schermi PC, stampanti e così via, è un “succhia-energia” potentissimo.

Uno studio effettuato da SosTariffe.it, infatti, ha stabilito consumi e costi degli elettrodomestici lasciati in stand-by nel caso si andasse in vacanza per tutto il mese di agosto. E i risultati sono sorprendenti. Frigorifero, stereo e televisore di vecchia generazione sono tra i dispositivi più energivori in stand-by: insieme determinano oltre il 55% di sovrapprezzo in bolletta.

Se si spegnessero tutti i dispositivi prima di partire, si potrebbero risparmiare circa 137 euro. Quindi, dopo aver caricato la macchina con tutto il necessario per il vostro relax, ricordatevi di spegnere gli elettrodomestici: il vostro portafogli ringrazierà.

TABELLA COSTI

Potrebbe anche interessarti