Terra dei Fuochi, in arrivo 40 milioni: ecco come verranno utilizzati

E’ stato firmato questa mattina alle ore 11 in Prefettura a Napoli, dal presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, dal Prefetto di Napoli, Carmela Pagano, dall’incaricato del Ministro dell’Interno contro i roghi di rifiuti, Michele Campanaro e dal presidente di Anci Campania, Domenico Tuccillo, il protocollo d’Intesa Terra dei Fuochi.

L’obiettivo – come si legge nel comunicato diffuso dalla Regione Campania – è quello di sradicare i fenomeni dello sversamento illecito e dell’incendio di rifiuti, con misure dedicate di carattere straordinario. Il protocollo sancisce una collaborazione al fine di coordinare le azioni speciali previste per affrontare il tema Terra dei Fuochi, azioni per le quali la Regione Campania ha stanziato circa 40 milioni di euro.

Questi fondi daranno avvio a diverse attività: potenziare la capacità di individuazione delle aree oggetto di abbandono; riqualificare i siti regionali; attivare un ciclo virtuoso di pulizia delle aree non demaniali oggetto di abbandono; individuare ed attrezzare aree di trasferimento dei rifiuti raccolti da smistare ai punti di destinazione finale; coordinare e ottimizzare i soggetti e le risorse disponibili.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più