Tripadvisor boccia la Circumvesuviana: “Una vergogna, treni fatiscenti”

Gli utenti di Tripadvisor, portale web di viaggi che pubblica le recensioni dei vacanzieri, stroncano la Circumvesuviana: per il 78% di quelli che hanno lasciato un commento sul sito i servizi sono pessimi, mentre il 26% li ritiene scarsi, il 59% li reputa nella media, il 34% molto buoni e uno stringato 7% li valuta come eccellenti.

Nelle 21 pagine di recensioni ai viaggi in Circumvesuviana, le reazioni sono per lo più negative. “Servizio vergognoso, vergogna per l’Italia intera – scrive un utente – I treni sono evidentemente vecchi e fatiscenti, anche se fortunatamente sommariamente puliti. Il giorno che l’abbiamo presa noi è sempre stata in ritardo di almeno 10 minuti. A mio parere è necessario modernizzare il servizio”. Ancora: “Inaffidabile: ho utilizzato la metro per raggiungere l’uni e sono rimasto straziato dai ritardi, i treni soppressi, i biglietti pagati per un servizio scadente. È assolutamente un servizio ridicolo e irrispettoso. Sono da denuncia”.

Altra recensione nera: Imbarazzante: ho vissuto la circumvesuviana da turista, con stazioni nel completo degrado, scritte sui muri, treni vecchissimi tutti sporchi e rotti, si vedono di quelle facce a bordo che obbligano ad aprire 1000 occhi per controllare borse e valigie e la situazione è aggravata dalla completa assenza di personale a cui rivolgersi in caso di necessità”.

Qualche commento positivo esiste: “E’ molto comoda per raggiungere le mete per le vacanze e il mare. Corse molto frequenti e prezzi nella norma. È possibile ammirare i panorami di questa bellissima terra”. Un altro utente scrive: “Sinceramente avevo timore prima di prendere la circumvesuviana, leggendo i commenti negativi. Seppure i treni sono abbastanza decadenti, il servizio è stato efficiente e puntuale. I biglietti costano molto poco”.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più