Carpisa, acquista una borsa e vincerai un lavoro gratis: è bufera sui social

Da ieri sta facendo discutere un’offerta di lavoro pubblicata da Carpisa sul suo sito ufficiale. “Partecipa e vinci uno stage in azienda”, così titola l’annuncio: partecipando ad un contest e acquistando una borsa, si può vincere uno stage nell’ufficio Marketing & Advertising nella sede principale a Nola.

Carpisa, azienda napoletana, che ha sedi in tutto il mondo, famosa per la vendita di borse low cost, ha messo in palio uno stage di lavoro con condizioni particolari.

La polemica sta nel fatto che l’azienda chiede di acquistare dapprima una borsa della nuova collezione, poi proporre un piano di comunicazione e infine candidarsi e sperare di “vincere”. La modalità di selezione, infatti, a molti non è piaciuta, perchè si ha la sensazione che il posto di lavoro venga comprato in qualche modo.

L’annuncio è rivolto ai giovani con un’età compresa tra i 20 e i 30 anni, con l’ulteriore discriminante dell’età. Un annuncio che ha scatenato sui social una vera e propria guerra: chi propone di boicottare Carpisa non comprando più borse, chi invoca i diritti sul lavoro, chi lo trova un espediente pubblicitario di cattivo gusto, insomma l’offerta di lavoro sembra che farà discutere molto.

Non sappiamo se l’intento dell’azienda napoletana sia stata quella di offrire un posto di lavoro o di vincere solamente un contest, rimane il dubbio se sia corretto o meno introdurre anche l’acquisto di un loro prodotto per partecipare.

In un periodo di crisi di lavoro, soprattutto giovanile, forse quella di Carpisa non è stata una mossa molto furba, creando una vera e propria sollevazione popolare contro l’azienda.

Potrebbe anche interessarti