Nuova stagione al Teatro Posillipo: all’inaugurazione anche Ghoulam

Napoli – Grande successo con oltre 750 persone e ospiti d’eccezione fra i quali il direttore di CHI Alfonso Signorini e il calciatore del Napoli Faouzi Ghoulam per il gala istituzionale di inaugurazione della nuova stagione del Teatro Posillipo. Un evento firmato dal grande stilista napoletano Alessio Visone e con la direzione artistica di Luca G, nel corso del quale è stata presentata l’esclusiva “Shinto Sushi Lounge” e hanno avuto luogo un suggestivo spettacolo di flamenco, un concerto di musica jazz e l’abituale dj set di livello internazionale.

Il Teatro Posillipo, la cui gestione è affidata alla famiglia Castaldo con la direzione artistica nelle mani di Stefano Vitucci, si presenta all’appuntamento della nuova stagione rinnovato nella forma e nei contenuti: nel corso dell’anno la struttura napoletana si proporrà infatti non solo come “tempio del divertimento”, per confermare il ruolo di successo degli scorsi anni testimoniato anche dai numerosi premi e riconoscimenti internazionali ricevuti, ma anche come una vera e propria “Casa delle Arti” che si rivolgerà alla intera città.

Teatro Posillipo

Un contenitore doc che di volta in volta sarà elegante discoteca (dal venerdì alla domenica) con dj set di richiamo internazionale (il primo in calendario è quello di SKIN); palcoscenico per concerti dal vivo e cene spettacolo; cinema, con spettacoli pomeridiani e serali infrasettimanali; location per feste private e convention aziendali; sede di convegni, mostre, eventi culturali e teatrali, di danza e ballo; e ancora prestigioso ristorante, con la terrazza che si trasformerà nella esclusiva Shinto Sushi Lounge grazie alla partnership con il brand internazionale del sushi che apre dunque un proprio spazio anche a Napoli, dopo lo straordinario successo di pubblico registrato nella sede di Cardito.

La Shinto Sushi Lounge sarà legata al Teatro Posillipo ma avrà “vita autonoma”, e aprirà al pubblico ogni venerdì e sabato dalle ore 20,30.

Potrebbe anche interessarti