Sud vince sul Nord: il miglior panettone d’Italia si produce a Pompei

Il miglior panettone d’Italia si mangia a Pompei.

La pasticceria De Vivo, gestita da Marco De Vivo, è stata premiata alla Fiera Nazionale del Panettone e del Pandoro, tenutasi a Roma il 18 e il 19 Novembre, alla quale hanno partecipato le 25 più importanti e rinomate pasticcerie d’Italia, per promuovere ed esaltare il Made in Italy. Ed è stato per l’appunto, come riferisce il Mattino, Marco De Vivo ad essere nominato “Ambasciatore del miglior Panettone d’Italia 2017”, scelta decretata da una giuria popolare, cioè da tutti coloro che si sono recati alla Fiera per assaggiare queste bontà artigianali.

Inoltre Vincenzo Faiella, chef dolciario che lavora nello staff di De Vivo, ha ricevuto un ulteriore riconoscimento, in quanto è salito sul podio anche per il miglior Panettone Choco Rhum.

Un riconoscimento importante per la Campania, che batte il Nord in un campo in cui il settentrione era ritenuto, almeno fino a ieri, un produttore imbattibile nella distribuzione di qualità dei Panettoni.

Potrebbe anche interessarti