“Tondo napoletano”, il panino fritto con hamburger dedicato ai quartieri di Napoli

Una nuova, gustosissima ricetta è nata a Napoli. Parliamo di “Tondo napoletano“, una rivisitazione tutta partenopea del classico hamburger americano. Si tratta di una ricetta che vede l’incontro della carne con il soffice impasto della pizza fritta di Isabella De Cham, giovane pizzaiola del Rione Sanità già acclamata nel panorama nazionale.

A metterci la carne, ovviamente di prima qualità, è Antonio Di Sieno, giovane macellaio, figlio d’arte, quarta generazione di macellai, il quale si è specializzato sulla lavorazione delle carni pregiate dal mondo, sulle più avanzate tecniche di allevamento e di frollatura.

Il panino vuole essere un omaggio ai cinque quartieri di Napoli. Si parte da “Forcella” con maialino nero, parmigiana bianca e provola, al “Vomero” con hamburger di angus, insalata e pomodori. Poi si passa per “Quartieri Spagnoli” con patanegra, zucchine, provola, mascarpone, e il “Rione Sanità” farcito con ragù napoletano, friarielli e provola, fino al “Posillipo” con all’interno manzetta prussiana, provola e melanzane a funghetto.

Sarà possibile assaporare questa novità culinaria fino al 7 gennaio all’Ippodromo di Agnano all’evento “Jostra – l’altro Natale a Napoli”, dove un truck preparerà davanti ai clienti “Tondo napoletano”.

Vi aspettiamo a #Jostra nell’ippodramo di Agnano #isabelladecham #AntonioDiSiena

Un post condiviso da Isabella de Cham (@isabella_de_cham) in data:

Potrebbe anche interessarti