È morta Marina Ripa di Meana: una donna oltre gli schemi

È morta Marina Ripa di Meana, a comunicarlo è il sito Dagospia. Aveva 76 anni. Da anni stava combattendo contro un tumore che le aveva deformato anche il viso. Ha continuato però a frequentare i salotti tv presentandosi con un velo.

Nata a Reggio Calabria, è stata stilista, personaggio televisivo e scrittrice. Il suo vero nome era Marina Elide Punturieri. Sposata prima con Alessandro Lante della Rovere, da cui ha avuto la figlia attrice Lucrezia, e poi con Carlo Ripa di Meana. Da sempre si è battuta per riconoscere maggiori diritti agli animali, come la battaglia contro lo sterminio dei cuccioli di foca o contro l’uso di pellicce.

Ma si è battuta anche contro le corride, contro gli esperimenti nucleari francesi nell’atollo di Mururoa, contro lo sventramento del Pincio, contro la chiusura dello storico Ospedale di San Giacomo nel cuore di Roma e per la diagnosi precoce dei tumori.

 

Potrebbe anche interessarti