Tragedia ad Afragola: donna uccide figlio disabile e tenta il suicidio

Tragedia ad Afragola

Ad Afragola, in via Pepe, una donna ha tentato il suicidio dopo aver ucciso il figlio disabile di 23 anni, con una coltellata. La madre, portata in ospedale, si trova comunque in gravi condizioni di vita.

I vicini raccontano che da tempo la donna mostrava segni di cedimento psicologico, a causa della difficile condizione del figlio, e stamattina un raptus ha dato vita alla tragedia.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più