Incidente sulla Torino-Genova: morti due autotrasportatori di Cava de Tirreni

Incidente stradale

Due autrasportatori di Cava de Tirreni sono morti ieri pomeriggio in un terribile incidente stradale che si è verificato sull’autostrada dei Trafori, la Voltri Gravellona Toce, tra Torino e Genova. Le due vittime entrambe cavesi si chiamavano Michele Sorrentino di 43 anni e Antonio Villani di 49.L’incidente che solo per un caso fortuito non ha avuto conseguenze ancora più drammatiche si è verificato al km. 16, nel tratto Ovada-Masone, sul viadotto Balinara poco distante dal casello di Masosne. Un tir, di un’impresa del salernitano, che trasportava pezzi di motori, diretti allo stabilimento Fiat di Melfi, come impazzito, improvvisamente ha lasciato la prima corsia, sulla quale viaggiava, ha attraversato la carreggiata, si è schiantato contro il guard rail centrale e squarciando lamiere, tranciando piantoni ed è letteralmente volato nella carreggiata opposta dove si è ribaltato e quasi disintegrato.

I due autisti, uno alla guida, l’altro a riposare in cuccetta, sono deceduti sul colpo per le gravissime lesioni riportate. La polizia stradale di Ovada al comando dell’ispettore capo Giuseppe Graziano, è impegnata a chiarire gli interrogativi che il grave incidente ha messo nel conto della ricostruzione di quanto è successo. L’automezzo pesante aveva caricato i pezzi di motore Fiat a Grugliasco l’altro ieri 13 settembre e ieri mattina stava appunto procedendo verso Genova per proseguire poi per Melfi, meta del carico.

Fonte: metropolisweb

Potrebbe anche interessarti