Francia, ostaggi in un supermercato: ucciso il terrorista

Diverse persone sono state prese in ostaggio in un supermercato a Trèbes, in Occitania, Francia. Un uomo avrebbe prima aggredito quattro poliziotti di cui uno è in ospedale grave che svolgevano footing nella zona e poi avrebbe fatto irruzione nel supermercato prendendo in ostaggio le persone.

Sarebbero 3 le vittime ma sembra vi siano altri feriti anche gravi all’interno. L’uomo armato avrebbe gridato di essere dell’Isis quindi si presuma abbia contatti con la jihad islamica. Si tratta probabilmente di un attentato terroristico.

L’uomo, che sarebbe di origini marocchina, è già noto alle forze dell’ordine con la sigla “S”, ovvero come pericoloso e possibile attentatore.

+++ Aggiornamenti +++
L’attentatore sarebbe stato ucciso poco fa dalle teste di cuoio francesi. Le vittime sono al momento tre e due i feriti gravi. L’uomo chiedeva di liberare Salah Abdeslam, unico superstite dell’attentato avvenuto sempre in Francia nel 2015. Tutti gli altri ostaggi sono stati liberati.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più