Pasqua e Pasquetta a Città della Scienza: 15 mostre da non perdere

Pasqua è ormai alle porte e a Città della Scienza sarà offerta una tre giorni, dal 31 marzo al 2 aprile, ricca di eventi  per i visitatori, per un viaggio tra le tradizioni, le curiosità, le usanze, le leggende sulla prima e più importante festa della primavera.

A Pasqua e a Pasquetta, in particolare, ci sarà la “Caccia a tesoro… al tempo degli smartphone”, dove indizio dopo indizio si dovrà scoprire dove si nasconde il tesoro, esplorando il Museo Corporea grazie al supporto dello smartphone. Inoltre, con “La bottega della ceramica pasquale” si potrà sperimentare l’antica tecnica della terracotta e creare gli addobbi pasquali.

Per gli amanti delle uova, poi, ci sarà la possibilità di imparare un po’ di scienza con il laboratorio “Eggsperiment” e con “Uova in trasparenza” si potrà scoprire come avviene la formazione dell’embrione negli artropodi, esplorando al microscopio cefalopodi, artemie saline e dafnie, osservando le uova direttamente nel loro corpo o racchiuse in sacche attaccate alla coda. Senza dimenticare la cellula uovo umana, con gli approfondimenti scientifici de “In cammino verso la cellula uovo…” e l’incontro, sabato 31 marzo, con gli esperti dell’ACSIAN onlus per “DNA e prevenzione…Siamo ciò che mangiamo….Alimentazione preventiva”.

Per scoprire, invece, i simboli e la storia della Pasqua non si può non partecipare a “Storie di Pasqua” per un viaggio tra storie, miti e leggende che si concluderà con la creazione di un simpatico coniglietto. Per conoscere la differenza tra tutte le uova c’è “Tutte le uova del mondo” che, tra studi e divertenti osservazioni, aiuterà a scoprire altri segreti sulle uova.

Solo lunedì sarà proposta “La scienza in cucina” che permetterà di scoprire la “composizione” degli alimenti più comuni e i principi chimici responsabili delle loro proprietà e del loro comportamento. Torna, a grande richiesta, “La famiglia allargata” per scoprire la storia dei nostri lontani antenati, tra verità e false credenze, su scimmie, ominidi e Homo sapiens.

Infine, è nuovamente visitabile la Mostra dedicata al Mare per scoprire quali nuovi pesci, molluschi e crostacei abitano le vasche di Città della Scienza, seguendo la visita guidata “Ecosistemi marini”, con la possibilità di accarezzare alcuni organismi marini vivi nella Touch pool.

Per scoprire l’intero programma e tutte le iniziative visitare il sito di Città della Scienza, cliccando qui.

Potrebbe anche interessarti