Un altro operaio napoletano morto: cade da traliccio e l’impatto gli è fatale

Ambulanza

Nell’arco di due giorni, due operai napoletani hanno perso la vita sul posto di lavoro. Ieri avevamo parlato dell’uomo folgorato da una violenta scarica elettrica a Bologna e oggi circola la notizia di un altro operaio 52enne, Nunzio Industriale, deceduto a causa di una brutta caduta da un traliccio.

L’incidente è avvenuto alle 11.30 in una zona boschiva in località Fiera dei Poggi, presso Firenze. L’uomo è precipitato da un’altezza di quattro metri morendo sul colpo, mentre lavorava al rinforzo di un impianto della società telefonica Vodafone.

L’azienda, come riporta il Mattino, ha spiegato che l’uomo: “era dipendente di una società esterna con cui l’azienda ha un contratto di fornitura. Il traliccio dove è avvenuto l’incidente è della società RaiWay, stazione di San Godenzo, che serve per ospitare antenne ed apparati della stessa Rai e di altri operatori telefonici come Vodafone”.

Le autorità competenti hanno predisposto l’autopsia sul corpo e il sequestro del materiale che apparterebbe alla Rai, così da fare chiarezza sulla dinamica dell’incidente.

Potrebbe anche interessarti