Non si ferma la protesta dei lavoratori dell’ Ipercoop di Afragola

afragola_ipercoop_01

Continuano a scioperare i lavoratori Coop di Afragola, nonostante minacce e maltempo. Il Mattino.it così racconta la vicenda: “Non si ferma la protesta del 225 lavoratori dell’Ipercoop di Afragola. I dipendenti dell’ipermercato a rischio chiusura dopo aver bloccato in mattinata l’Ipercoop di Avellino, nel pomeriggio sono saliti sul tetto del centro commerciale Le Porte di Napoli, dove, appunto, si trova il grande supermercato che l’Unicoop di Livorno vuole chiudere licenziando 225 dei 226 addetti (tranne il direttore).

“Una mattina mi son svegliato e l’Ipercoop non c’è più”, hanno ironicamente cantato i manifestanti parafrasando la celebre canzone del partigiano. In questo momento le lavoratrici e i lavoratori dell’ipermercato di Afragola, chiuso per sciopero ormai da quattro giorni consecutivi, si trovano ancora sul tetto della grande struttura e richiedono la riapertura delle trattative con le coop emiliane Estense e Adriatica. Obiettivo : negoziare di nuovo il piano di salvataggio considerato “vessatorio” dai dipendenti Ipercoop.”

Potrebbe anche interessarti