Stefano Lamberti: “Perché ho portato Quattrozampeinfiera a Napoli “

Stefano Lamberti

Dal 26 al 27 maggio prossimo presso la Mostra d’Oltremare di Napoli avrà luogo la manifestazione dedicata a tutti gli amanti di cani e gatti: Quattrozampeinfiera. Un evento che ogni anno richiama nel capoluogo campano tanti appassionati. Vesuviolive.it ha intervistato Stefano Lamberti della società Tema Fiere Srl che organizza e promuove l’evento che tocca ben quattro tappe in Italia. Non poteva non essere accompagnato da una star d’eccezione di nome Lilly, un affettuoso cucciolo che è una delle testimonial di Quattrozampeinfiera.

Perché la scelta di portare a Napoli “Quattrozampeinfiera?
Quattrozampeinfiera copre l’intero territorio nazionale da Nord a Sud con le sue 4 tappe: Padova -Milano – Roma e Napoli. 5 anni fa ci siamo affacciati a questo splendido territorio partenopeo che ha risposto con grande entusiasmo, consentendoci di aumentare il numero degli espositori e i padiglioni utilizzati.

Come risponde il pubblico napoletano rispetto a quello delle altre città dove ha luogo la fiera?Sicuramente il pubblico napoletano risulta molto “caloroso” e partecipativo, lo si evince dal numero di foto inviate sui social, dall’entusiasmo con il quale partecipano alle attività e agli spettacoli che proponiamo in fiera.

Quali sono le novità di quest’anno?
Proponiamo per la prima volta il “Campionato di Macerie Indoor” e il “Trofeo di Agility e Splash Dog Trainer”.

In termini di fatturato quali sono le cifre del settore?
Nel 2017 oltre il miliardo e mezzo di fatturato in Italia

È un settore in espansione per l’economia del nostro paese?
In forte espansione, sta contagiando anche aziende che operano nell’extra settore e che aprono le porte a questa branchia di mercato per implementare il loro fatturato.

Una fiera itinerante che tocca 4 città: Padova, Milano, Roma e Napoli. In quali altre città italiane vorreste portare la fiera?
Siamo stati contattati da altre importanti location del territorio nazionale che ad oggi non possiamo ancora svelare.

Quali sono gli obiettivi prefissati a lungo termine?
Incrementare il numero di tappe, il numero di visitatori e il numero di espositori di eventi proposti all’interno di ogni tappa. La nostra manifestazione, non si arresta mai, e’ sempre in crescita e si rinnova ogni anno, come ogni anno si rinnova il nostro amore per cani e gatti.

L’appuntamento è quindi per questo fine settimana alla Mostra d’Oltremare.

Potrebbe anche interessarti